Champions League

Di Francesco: “Non esageriamo con le critiche. Zaniolo? Un messaggio ai giovani che fanno bene”

By  | 

Al termine del primo match della Roma in questa edizione della Champions League, il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco si trova a commentare un risultato tutt’altro che auspicato per quanto prevedibile. Ecco le parole del mister ai microfoni della Rai:

“Si poteva fare di più, siamo stati poco qualitativi nel primo tempo ma nel secondo abbiamo fatto meglio. Inutile difendere e basta, non abbiamo perso identità ma potevamo fare meglio, soprattutto nell’ultimo passaggio. Non esageriamo con i giudizi negativi. Ci serva da lezione, siamo all’inizio e la mettiamo da parte. Ora siamo incudine, dobbiamo diventare martello il prima possibile. Abbiamo creato occasioni ma non le abbiamo sfruttate.

Zaniolo è giovane e bravo. Ritenevo fosse la partita giusta per lui, l’ho visto bene e l’ho buttato dentro: è anche un messaggio per gli altri giovani. Se fanno bene in allenamento io li butto dentro.

Inutile parlare dei giocatori partiti. Strootman voleva cambiare e fare altre esperienze. Io guardo avanti e preferisco analizzare i presenti. Stasera hanno giocato i giocatori con esperienza”.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi