Campionato

Roma-Empoli 2-1: buona la prima per Ranieri, a segno El Shaarawy e Schick

By  | 

Una Roma decimata, a tratti sfortunata, che sa soffrire e alla fine la porta a casa. Così si presenta Ranieri all’Olimpico, piegando 2-1 l’Empoli e restando in scia alle milanesi. Ora si devono recuperare gli infortunati e dare il tutto per tutto per il rush finale.

Il mister testaccino conferma il 4-2-3-1 di Di Francesco, con Zaniolo alle spalle di Schick e Florenzi esterno basso. La linea della difesa però più bassa di una quindicina di metri e si punta più sul possesso palla che sulla verticalità. Iachini, invece, contro il suo maestro si schiera con un 3-5-2 la cui linea difensiva si allunga spesso a cinque, con Pasquale e Di Lorenzo che fungono da pendoli. La Roma sblocca il risultato al nono minuto con un gran gol a giro dalla distanza di El Shaarawy; regala poi il momentaneo pareggio ai toscani con l’autorete di testa di Juan Jesus tre minuti dopo, che ha un qualcosa di surreale. E’ di Schick, intorno alla mezz’ora, la rete che vale il 2-1: il ceco schiaccia in rete con la testa una punizione dall’out di destra. Tutto sommato un buon primo tempo per i capitolini. Nella seconda frazione di gioco invece l’Empoli prende coraggio, alzando notevolmente il suo baricentro e facendo circolare la palla con molta più facilità. Da segnalare Krunic al 65′ che calcia malissimo tutto solo in area e dell’Orco poco dopo che grazia Olsen da distanza ravvicinata. All’87’ entra in azione il Var: Krunic batte Olsen ma Maresca annulla per un tocco di mano precedente dell’attaccante svizzero Oberlin. Nel finale l’Empoli ci prova ma il risultato non cambia. Negli ultimi 20 minuti Ranieri avanza Perotti (subentrato al posto di Zaniolo dolorante) a fianco di Schick, provando un 4-4-2 in vista del ritorno di Dzeko. La Roma sale dunque a 47 punti ristabilendo le distanze sia da chi la precede (-3 dall’Inter), sia da chi la segue (+3 sull’Atalanta).

Paolo Sparla

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi